Comunicato Agesci Piemonte: Giudizio di coscienza sul Decreto Sicurezza.

L’intero Consiglio Regionale ha voluto esprimere la sua posizione in merito al Decreto sicurezza. Anche la nostra Regione vede i gruppi e le zone impegnate in azioni di accoglienza e sostegno alle realtà che operano con i migranti e per tale motivo si è sentita la necessità di fare una dichiarazione pubblica che auspichi una strada di verifica del Decreto nel rispetto dei diritti fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione.

In calce è presente il il documento ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: