Cosa resta della Route

Riceviamo e pubblichiamo un articolo scritto dai Rover e le Scolte del Clan Stella Polare di Asti, di ritorno dalla loro Route Estiva.

La Route è finita, ma cosa è rimasto?

Cosa rimane alla fine di una Route? Una volta tolta l’uniforme, riposte le amate (e odiate) scarpe da camminata, cosa resta addosso ad ognuno di noi? A queste domande esistono tantissime risposte, numerose quante sono le persone che mettono la loro vita quotidiana da parte e imboccano la strada verso un qualcosa di ignoto e affascinante.

C’è chi alla fine del cammino ricorda solo stanchezza e fatica e c’è chi, raggiunta la meta, fa un respiro a pieni polmoni quasi come se volesse sentire l’odore della vita; c’è chi prova nostalgia per l’esperienza conclusa e chi non vede l’ora di cominciarne una nuova. Mi chiedo quindi che cosa sia rimasto a noi Rover e Scolte del Clan ‘Stella Polare’ di Asti dopo una Route nel cuore della campagna toscana seguendo gli antichi sentieri della Via Francigena e penso che i bei ricordi faranno da padrone tra le cose che ognuno di noi porterà nel proprio cuore; perchè, anche se la strada ci ha messo alla prova ogni momento, abbiamo saputo trarre il meglio dai momenti di crisi e abbiamo saputo condividere la fatica, traendone forza.

Asti 1
Certo, non posso dire che sia stata una passeggiata, sarei un bugiardo: il cammino ci ha sfiancato, ci ha fatti arrabbiare, rattristare, sentire a disagio, ma da tutto ciò ne siamo usciti più forti di prima e, cosa che conta più di tutte, più uniti di prima.
Tra le dolci colline toscane e gli antichi suoi paesi abbiamo ritrovato un Clan che non si vedeva da molto tempo ed è forse questo quello che io mi porterò dietro dopo questa esperienza: la consapevolezza che vicino a me, nella fatica, ci sono persone pronte a risollevarmi se cado e a consolarmi se fallisco; la consapevolezza che esistano fratelli e sorelle a cui dire, con gioia, BUONA CACCIA!”

Asti 1

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone