Promozione dello scoutismo

La prima forma di buona promozione dello scoutismo e della nostra Associazione (Agesci) sono le attività delle nostre unità! Ma alcune attività specifiche, piccoli o grandi progetti di Gruppo, o di più Gruppi insieme, o anche di Zona, aiutano a farci apprezzare e conoscere ancora meglio, a lanciare messaggi più corretti su “chi siamo e cosa facciamo”, anche per provare a coinvolgere piccoli e grandi favorendo nuovi ingressi nelle unità e disponibilità al servizio (nuovi capi).

Presenza e animazione scout nel territorio

Iniziative pubbliche possono coinvolgere la cittadinanza, in primo luogo i più giovani e le loro famiglie, sugli obiettivi educativi propri dello scoutismo, senza troppi discorsi, anzi, attraverso attività manuali e ricreative, rendendo magari allo stesso tempo un bel servizio alla comunità locale.

Un esempio è la grande fiera ARTISCOUT svoltasi a Vercelli a maggio 2014.

 

A Susa, invece, è stata lanciata nel 2013 l’iniziativa “Scout a porte aperte” per far conoscere “cosa si fa agli scout”, quindi le attività del Gruppo locale, al fine anche di coinvolgere nuovi ragazzi. Qui si può leggere il resoconto dell’esperienza (a cura della Comunità Capi del Gruppo Susa 1).

625516_700319536663542_2057925612_n

 

La presenza sul territorio si attua però non solo attraverso iniziative ed eventi circoscritti, ma anche in modo più consistente e forte con la gestione e la cura di spazi e luoghi caratterizzati dallo scoutismo, non chiusi, ma aperti all’utilizzo anche di gruppi e realtà non scout. Ne sono un esempio le case scout, le basi scout, oppure aree verdi attrezzate per attività.

Tutti gli scout piemontesi e anche tanti non scout conoscono la base Scout nazionale di Cantalupa in provincia di Torino (www.basescoutcantalupa.it).

Altre realtà sono attive, altre in fase di progetto in diversi territori del Piemonte.

Ad esempio in provincia di Alessandria la base scout ecosostenibile “Adventure Camp” inizia a prendere una forma più definita a cura del Gruppo Scout Agesci Alessandria 2, con l’obiettivo di fondo di assicurare ai ragazzi/e (non solo scout) la fruibilità di un’area a pochi passi dalla città per vivere l’avventura della vita all’aria aperta.

Ad Oleggio (NO) è stata da poco inaugurata (autunno 2014) la base scout “Cascina Castello – don Tino Bottarini” che ospiterà campi di formazione, uscite, attività educative, di gioco e di scoperta della natura e del territorio di Oleggio e del Parco del Ticino (www.basescoutcastello.it).

hd-back

 

 

Presentazione dello scoutismo agli adulti

Giocare in difesa è sempre un limite, talvolta purtroppo è una necessità di fronte a incomprensioni e imprevisti. Promuovere però lo scoutismo agli adulti in maniera serena (con umiltà, non presunzione!), raccontandolo e trasmettendo passione e competenza dovrebbe essere l’approccio usuale nei nostri Gruppi, pensando non solo alle famiglie dei ragazzi delle unità e uscendo dalle dinamiche delle tradizionali “riunioni genitori”. Iniziative organizzate per presentare in modo specifico a degli adulti (genitori e non solo) lo scoutismo e le attività di un Gruppo scout sono possibili, allo scopo anche di suscitare eventuali adesioni da parte di persone che compiono una scelta di servizio adulta di educatore scout. Per esempio la Co.Ca. dell’Alessandria 2 ha proposto  nel periodo maggio-giugno 2014 un ciclo di incontri in diverse serate (vedi sotto la locandina di presentazione). Come già avvenuto, ad esempio in Zona Cuneo, si possono immaginare anche serate uniche che si svolgono in diversi centri, quindi itineranti, organizzate a livello di Zona. Oppure ancora altre formule.

L’uscita per adulti (giovani e diversamente giovani!) simpatizzanti e aspiranti capi scout (week-end Simpaspira) è un sostegno concreto in questo senso, passando anche dalle parole alla pratica! (qui sul sito Agesci Piemonte la prima edizione regionale nel 2014).

10171302_10203893491043821_7533983391871488611_n

 

 

 

MATERIALE PROMOZIONALE AGESCI: CHI SIAMO E COSA FACCIAMO!

A cura del livello nazionale è stato prodotto da tempo un bel pieghevole informativo e a colori, studiato per attività di promozione e conoscenza dello scautismo e dell’Agesci in particolare. E’ accessibile e scaricabile qui depliant_agesci_2011_u-2 .

Il depliant era stato inviato in un numero di copie limitate alcuni anni fa, distribuite alle Zone. Stampe successive sono state lasciate alla decisione autonoma delle Regioni, delle Zone e dei Gruppi. Si può quindi liberamente stampare partendo dal file a disposizione.

Qui il link al sito nazionale Agesci (agesci.org) dove il depliant è presentato: www.agesci.org/settoresviluppo/news.php?readmore=11

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone