Specialità di Squadriglia 2017

Specialità di Squadriglia 2017

Carissimi Esploratori e Guide, cari Capi Reparto, ecco tutte le informazioni utili per le iscrizioni alla Specialità di Squadriglia 2017, per permettere alle vostre squadriglie di conseguire il tanto desiderato “Guidoncino Verde”. Cos’è la Specialità di Squadriglia? È un’occasione per voi, per: Impegnarsi insieme per raggiungere uno scopo, Incrementare le vostre competenze: sapendo che la competenza è inutile se non è mezzo per essere utili. Vivere insieme un’Impresa nello stile dell’Avventura. Sperimentare la vostra autonomia nell’ideare, gestire e portare a termine un progetto. Rafforzare lo spirito di Squadriglia tramite il lavoro comune. Restituire alla comunità (reparto, gruppo, parrocchia, etc.) e/o al territorio ciò
Read More
Pronti a Servire!

Pronti a Servire!

Ecco al PRONTI A SERVIRE dedicata alle esperienze di servizio! Raccogliamo le proposte che arrivano per offrire alle Comunità RS occasioni di vivere la Scelta Politica, incontrare Cristo e approfondire temi interessanti.
Read More
ATTIVAZIONE AGESCI SISMA CENTRO ITALIA

ATTIVAZIONE AGESCI SISMA CENTRO ITALIA

L'Agesci è stata attivata per portare il suo servizio nelle zone colpite dal terremoto del centro Italia, nello specifico a San Giorgio e a Ocosce. Si farà capo al Centro Regionale di Protezione Civile di Foligno, in via Romana Vecchia. Se vuoi far parte di una squadra manda la tua disponibilità, compilando il file (attivazione) a: protezionecivilem@piemonte.agesci.it protezionecivilef@piemonte.agesci.it. Ricorda che puoi partire solo se sei un capo o un rs maggiorenne e se hai frequentato il corso di sicurezza per volontari di protezione civile Agesci, a tal proposito vi informiamo che il 10 Dicembre si terrà il corso presso la zona Biella-Vercelli. Note per la compilazione dell’allegato: -
Read More
Aggiornamento sisma centro Italia [03/11/2016]

Aggiornamento sisma centro Italia [03/11/2016]

In riferimento alle nuove scosse che hanno colpito il Centro Italia, vi informiamo che a livello nazionale il Settore di Protezione Civile rimane costantemente in contatto con il Dipartimento della Protezione Civile e con le regioni coinvolte nell’evento. Fin da subito i gruppi dei territori interessati hanno offerto direttamente il proprio supporto. Successivamente, in seguito alla creazione dei centri di accoglienza sulla costa marchigiana e in alcune località dell’Umbria, la nostra Associazione ha offerto assistenza su richiesta e coordinamento delle Autorità locali. Qui gli sviluppi nel dettaglio: MARCHE La Zona Picena è impegnata nel servizio ad Ascoli Piceno presso le aree accoglienza su richiesta del
Read More
Aggiornamento sisma centro Italia [02/11/2016]

Aggiornamento sisma centro Italia [02/11/2016]

Negli scorsi giorni viste le nuove scosse di terremoto che hanno colpito alcune zone delle Marche gli Incaricati Nazionali alla protezione Civile sono stati convocati dalla Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile, il cui presidente ha partecipato ad una riunione presso il centro operativo a Rieti, con una richiesta di disponibilità per servizio socio-assistenziale che ci riguarda direttamente. Gli incaricati alla protezione civile regionali avranno il compito di ridisegnare le squadre affinchè riescano a svolgere al meglio questi compiti che ci sono stati assegnanti: -piccole squadre di quattro/cinque volontari per assistenza alle procedure organizzative (ad esempio attività di registrazione, eventuali spostamenti delle persone,
Read More
CAM L/C – CAM E/G – CAM R/S di Area Nord Ovest

CAM L/C – CAM E/G – CAM R/S di Area Nord Ovest

Il nuovo anno è alle porte e per tutti coloro che avessero cambiato branca, o per quanti volessero rinfrescarsi la memoria sul metodo e sui nodi fondamentali del proprio servizio in unità, sono stati organizzati dall’ormai pluriennale collaborazione tra le Formazioni Capi di Liguria, Lombardia e Piemonte i CAM (Campi di Aggiornamento Metodologico). I campi si terranno in contemporanea presso la Base scout di Vara dalle ore 10.30 di sabato 29 ottobre al pomeriggio (15.30 circa) di lunedì 31. Le iscrizioni sono disponibili su Buonacaccia a partire da lunedì 19 settembre ai seguenti link:   CAM L/C: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5229 CAM E/G: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5227 CAM R/S: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5230 I posti disponibili sono equamente divisi tra le tre regioni, non
Read More
L’Alveare apre le sue porte!

L’Alveare apre le sue porte!

Dopo anni di impegno dei volontari per trasformare la casa confiscata di Bardonecchia in luogo di accoglienza finalmente a partire dall’ultimo week-end di settembre l’Alveare sarà pronto ad ospitare chi vorrà soggiornarvi. La casa è gestita dall’associazione Liberamente Insieme Bardonecchia, che fa parte della rete di “Libera Piemonte – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. (more…)
Read More
Emergenza sisma Centro Italia – nuovi corsi sulla sicurezza

Emergenza sisma Centro Italia – nuovi corsi sulla sicurezza

Ricordiamo a tutti che al momento l'Agesci non è chiamata a servire in zona di emergenza e che potrebbe non essere attivata. Nonostante questo Agesci Piemonte organizza tre nuovi corsi sulla sicurezza (necessario per essere inseriti nelle eventuali squadre che presteranno servizio delle zone colpite) : 1- Sabato 3 settembre ore 9 in via Beaulard 61 a Torino presso la sede del Comitato Regionale 2- Sabato 3 settembre ore 14.30 in via Beaulard 61 presso la sede del Comitato Regionale Per iscriversi a questi due corsi occorre comunicare al proprio incaricato di zona : Nome,  cognome, gruppo, zona, incarico, codice socio, mail, cellulare, codice
Read More

Campi di formazione in Piemonte

“Guarda lontano, e quando pensi di avere guardato lontano, guarda ancora più lontano”.

Anno scout 2016-2017

Campi di formazione organizzati da AGESCI Piemonte

 

Continue reading

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Specialità di Squadriglia 2017

Carissimi Esploratori e Guide, cari Capi Reparto,

ecco tutte le informazioni utili per le iscrizioni alla Specialità di Squadriglia 2017, per permettere alle vostre squadriglie di conseguire il tanto desiderato “Guidoncino Verde”.

Cos’è la Specialità di Squadriglia?

È un’occasione per voi, per:

  • Impegnarsi insieme per raggiungere uno scopo,
  • Incrementare le vostre competenze: sapendo che la competenza è inutile se non è mezzo per essere utili.
  • Vivere insieme un’Impresa nello stile dell’Avventura.
  • Sperimentare la vostra autonomia nell’ideare, gestire e portare a termine un progetto.
  • Rafforzare lo spirito di Squadriglia tramite il lavoro comune.
  • Restituire alla comunità (reparto, gruppo, parrocchia, etc.) e/o al territorio ciò che si è appreso, mettendolo a disposizione

Quali sono le Specialità conquistabili?

Alpinismo, Artigianato, Campismo, Civitas, Esplorazione, Espressione, Giornalismo, Internazionale, Natura, Nautica, Olympia, Pronto Intervento.

 

Come conquistare la Specialità di Squadriglia?

  • Nel caso di NUOVA SPECIALITA’: la Squadriglia deve realizzare 2 IMPRESE e 1 MISSIONE. Conseguito il GV, la specialità vale un anno ed è rinnovabile ancora per un solo anno.
  • Nel caso di RINNOVO SPECIALITA’: la Squadriglia deve realizzare 1 IMPRESA che dimostri un approfondimento della specialità rispetto all’anno precedente e 1 MISSIONE;

 

Quali i “Compiti” da svolgere? E quali i Criteri per valutare la Specialità di Squadriglia?

  • Compilare di squadriglia la prima parte del Diario di bordo inerente le varie fasi di ideazione e progettazione e condividerlo con il Con.Ca. per raccogliere eventuali suggerimenti in modo da migliorare la/e vostra/e impresa/e.
  • Iscriversi utilizzando l’apposito link  entro il 15 giugno 2017. Vi verrà chiesto di riportare la prima parte del Diario di bordo, presentando quindi la squadriglia, l’ideazione e progettazione delle imprese. Quanto caricato verrà letto dalla Pattuglia Regionale, la quale vi rimanderà un commento che possa esservi d’aiuto per le fasi successive delle imprese e accompagnarvi nella conquista del guidoncino verde.

Vi consigliamo di farlo il prima possibile o comunque prima di realizzare i vostri progetti d’impresa.

  • Dopo aver realizzato e verificato le vostre e imprese e la vostra missione, inviate il vostro Diario di Bordo completo (ideazione, progettazione, racconto della realizzazione, della verifica e della fiesta) insieme alla Relazione dei vostri Capi Reparto alla Pattuglia Regionale entro sabato 2 settembre 2017.

 

Vi ricordiamo che il Diario di Bordo è uno strumento che, se compilato volta per volta con il procedere dell’impresa, vi aiuta a seguire al meglio il vostro progetto. Il diario proposto sul sito è da considerarsi una traccia. Modificatelo e personalizzatelo con creatività e fantasia, in modo che meglio rappresenti la vostra identità di squadriglia e la vostra specialità.

Notizie riguardanti l’esito delle specialità, il luogo e orario dell’Uscita di consegna dei Guidoncini Verdi (seconda metà di Settembre) saranno comunicate a inizio Settembre ai vostri capi e sul sito regionale.

Per eventuali dubbi o chiarimenti vi ricondiamo che la Pattuglia è a vostra disposizione durante tutta la durata del percorso.

La Pattuglia Regionale E/G eg@piemonte.agesci.it

I referenti delle specialità:  Ilaria ilaria.gonella@yahoo.it,  Juan Pablo jp_caramori@hotmail.com, Alessandro macellomatic-axl-@hotmail.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Pronti a Servire!

Ecco al PRONTI A SERVIRE dedicata alle esperienze di servizio!

pronti-a-servire

Raccogliamo le proposte che arrivano per offrire alle Comunità RS occasioni di vivere la Scelta Politica, incontrare Cristo e approfondire temi interessanti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

ATTIVAZIONE AGESCI SISMA CENTRO ITALIA

L’Agesci è stata attivata per portare il suo servizio nelle zone colpite dal terremoto del centro Italia, nello specifico a San Giorgio e a Ocosce.

Si farà capo al Centro Regionale di Protezione Civile di Foligno, in via Romana Vecchia.
Se vuoi far parte di una squadra manda la tua disponibilità, compilando il file (attivazione) a:

protezionecivilem@piemonte.agesci.it
protezionecivilef@piemonte.agesci.it.

Ricorda che puoi partire solo se sei un capo o un rs maggiorenne e se hai frequentato il corso di sicurezza per volontari di protezione civile Agesci, a tal proposito vi informiamo che il 10 Dicembre si terrà il corso presso la zona Biella-Vercelli.

Note per la compilazione dell’allegato:

– non compilare le colonne con la x.

– potete mettere quante settimane volete ma siate sicuri di esserci.

– si deve dare obbligatoriamente la propria disponibilità affinché siate sul posto a partire dal sabato mattina sino al successivo sabato pomeriggio (non si può arrivare dopo o andare via prima)

PER QUALSIASI DOMANDA TELEFONATE AD ANDREA ( 3471670896 ) O ILARIA ( 3334569700 ),

i vostri incaricati regionali settore protezione civile.

p.s. vi alleghiamo anche il modulo (c-dichiarazione-appartenenza) da presentare al proprio datore di lavoro per l’applicazione dell’art. 9 del D.P.R. n. 194/01.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Aggiornamento sisma centro Italia [03/11/2016]

In riferimento alle nuove scosse che hanno colpito il Centro Italia, vi informiamo che a livello nazionale il Settore di Protezione Civile rimane costantemente in contatto con il Dipartimento della Protezione Civile e con le regioni coinvolte nell’evento.

Fin da subito i gruppi dei territori interessati hanno offerto direttamente il proprio supporto. Successivamente, in seguito alla creazione dei centri di accoglienza sulla costa marchigiana e in alcune località dell’Umbria, la nostra Associazione ha offerto assistenza su richiesta e coordinamento delle Autorità locali.

Qui gli sviluppi nel dettaglio:

MARCHE

La Zona Picena è impegnata nel servizio ad Ascoli Piceno presso le aree accoglienza su richiesta del Sindaco.

La Caritas ha richiesto disponibilità per servizio di assistenza alla popolazione di Arquata del Tronto che è ospitata presso strutture a San Benedetto e Grottammare. Questo servizio è in via di attivazione.

Il Sindaco di Porto Sant’Elpidio ha richiesto la nostra presenza. Alcuni gruppi AGESCI del posto stanno offrendo servizio socio-assistenziale.

La situazione è critica per il numero di sfollati che stanno arrivando.

I Gruppi di Camerino, San Severino, Tolentino, Fabriano, San Ginesio, Macerata, Filottrano stanno offrendo servizio presso i centri di accoglienza approntati temporaneamente sul loro territorio.

UMBRIA

L’incaricato regionale di Protezione Civile ha fatto un sopralluogo tra Perugia, Foligno, Norcia e Rieti (DiComaC) per avere una maggiore consapevolezza e per individuare le esigenze primarie.

Il Gruppo più vicino alle zone colpite è Spoleto (PG). La situazione dal punto di vista della gestione dell’emergenza è ancora confusionaria e le principali energie sono rivolte all’assistenza e sistemazione della popolazione. Ad oggi, stiamo ancora aspettando l’attivazione dalla Regione Umbria per autorizzare una squadra a partire.

–   Zona Etruria (Perugia e Lago Trasimeno)

La maggior parte delle popolazioni di Norcia, Preci e Cascia sono alloggiate presso gli hotel di Perugia, Corciano, Magione e Castiglione del Lago. In questo contesto, la Zona Etruria sta garantendo con 2/3 unità per hotel l’assistenza alla popolazione (animazione bambini e anziani, censimento). Il servizio è svolto in collaborazione con la Caritas Diocesana e la CRI e sotto il coordinamento del COC di Perugia.

–   Zona Terre di Francesco (Assisi, Foligno e dintorni)

Dal pomeriggio del 01/11 il COC di Foligno ci ha autorizzato a gestire, in collaborazione con il MASCI, la Base Scout di Sterpete (Foligno) in cui sono alloggiate circa 40 persone. Si tratta di garantire la presenza di 2 unità per servizi di segreteria e animazione serale nel periodo in cui la base rimane aperta agli ospiti (dalle 20.30 alle 8.30).

–   Zona Monti Martani (Terni, Valnerina e orvietano)

Nonostante numerose richieste già evase in vari comuni (letti, brandine, etc) non siamo ancora riusciti a formalizzare un servizio puntuale da affidare alla zona di riferimento.

 La Consulta Nazionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile sta lavorando affinché le squadre delle diverse associazioni nazionali facciano una sorta di gemellaggio con le varie località e frazioni sul territorio, assicurando una assistenza di prossimità possibilmente H24 o almeno in funzione delle esigenze locali.

 Attendiamo l’eventuale attivazione nazionale del DPC, a seguito della quale sarà cura del Settore Protezione Civile informare, anche sull’evolversi della situazione, richiedendo la disponibilità di volontari e la formazione delle squadre d’intervento, dando la precedenza alle regioni più vicine, escluse Umbria e Marche che già sono impegnate sul proprio territorio.

Chiediamo a tutti di mantenere lo stile con cui stiamo vivendo questa ennesima emergenza e di sospendere ogni iniziativa, non concordata o autorizzata e di attenersi alle procedure secondo quanto previsto dal “Protocollo Operativo per le attività di protezione civile”.

 Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Gli incaricati Ilaria e Andrea.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Aggiornamento sisma centro Italia [02/11/2016]

Negli scorsi giorni viste le nuove scosse di terremoto che hanno colpito alcune zone delle Marche gli Incaricati Nazionali alla protezione Civile sono stati convocati dalla Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile, il cui presidente ha partecipato ad una riunione presso il centro operativo a Rieti, con una richiesta di disponibilità per servizio socio-assistenziale che ci riguarda direttamente.

Gli incaricati alla protezione civile regionali avranno il compito di ridisegnare le squadre affinchè riescano a svolgere al meglio questi compiti che ci sono stati assegnanti:

-piccole squadre di quattro/cinque volontari per assistenza alle procedure organizzative (ad esempio attività di registrazione, eventuali spostamenti delle persone, ecc.);

– disponibilità di piccole squadre per supporto negli gestione degli aspetti socio-comunitari in assitenza alle persone ospitate negli alberghi lungo la costa.

Si tratta quindi NON di una attivazione nel vero senso della parola ma di una richiesta di disponibilità a cui seguirà l’eventuale l’attivazione.

Per il momento limitiamo la raccolta disponibilità alla regione Marche, in base all’evolversi della situazione vedremo il da farsi.

 Ricordiamo ancora una volta che è necessario attenersi alle indicazioni fornite dalle autorità competenti senza intraprendere iniziative personali.

Seguiranno sicuramente altri aggiornamenti.

Gli incaricati regionali Ilaria e Andrea

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Cosa resta della Route

Riceviamo e pubblichiamo un articolo scritto dai Rover e le Scolte del Clan Stella Polare di Asti, di ritorno dalla loro Route Estiva.

La Route è finita, ma cosa è rimasto?

Cosa rimane alla fine di una Route? Una volta tolta l’uniforme, riposte le amate (e odiate) scarpe da camminata, cosa resta addosso ad ognuno di noi? A queste domande esistono tantissime risposte, numerose quante sono le persone che mettono la loro vita quotidiana da parte e imboccano la strada verso un qualcosa di ignoto e affascinante.

Continue reading

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

CAM L/C – CAM E/G – CAM R/S di Area Nord Ovest

Il nuovo anno è alle porte e per tutti coloro che avessero cambiato branca, o per quanti volessero rinfrescarsi la memoria sul metodo e sui nodi fondamentali del proprio servizio in unità, sono stati organizzati dall’ormai pluriennale collaborazione tra le Formazioni Capi di Liguria, Lombardia e Piemonte i CAM (Campi di Aggiornamento Metodologico). I campi si terranno in contemporanea presso la Base scout di Vara dalle ore 10.30 di sabato 29 ottobre al pomeriggio (15.30 circa) di lunedì 31. Le iscrizioni sono disponibili su Buonacaccia a partire da lunedì 19 settembre ai seguenti link:

 

CAM L/C: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5229

CAM E/G: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5227

CAM R/S: http://buonacaccia.net/event.aspx?e=5230

I posti disponibili sono equamente divisi tra le tre regioni, non fateveli scappare!

Buon CAM a tutti,

Gli Incaricati alla Formazione Capi di Liguria, Lombardia e Piemonte

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

L’Alveare apre le sue porte!

Dopo anni di impegno dei volontari per trasformare la casa confiscata di Bardonecchia in luogo di accoglienza finalmente a partire dall’ultimo week-end di settembre l’Alveare sarà pronto ad ospitare chi vorrà soggiornarvi.

La casa è gestita dall’associazione Liberamente Insieme Bardonecchia, che fa parte della rete di “Libera Piemonte – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Continue reading

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Emergenza sisma Centro Italia – nuovi corsi sulla sicurezza

Ricordiamo a tutti che al momento l’Agesci non è chiamata a servire in zona di emergenza e che potrebbe non essere attivata. Nonostante questo Agesci Piemonte organizza tre nuovi corsi sulla sicurezza (necessario per essere inseriti nelle eventuali squadre che presteranno servizio delle zone colpite) :

1- Sabato 3 settembre ore 9 in via Beaulard 61 a Torino presso la sede del Comitato Regionale

2- Sabato 3 settembre ore 14.30 in via Beaulard 61 presso la sede del Comitato Regionale

Per iscriversi a questi due corsi occorre comunicare al proprio incaricato di zona : Nome,  cognome, gruppo, zona, incarico, codice socio, mail, cellulare, codice fiscale. Chi fosse censito al di fuori delle zone piemontesi e volesse partecipare, deve mandare gli stessi dati a ilaria.meini@live.it

N.B. Il corso del pomeriggio si terrà solo se quello del mattino avrà raggiunto il numero massimo di allievi.

LE ISCRIZIONI CHIUDONO GIOVEDÌ 1 SETTEMBRE

3- sabato 24 settembre ore 14 ad Alessandria sede da definire

Per iscriversi a questo corso occorre andare su buona caccia entro il 10 settembre

Ogni corso ha una durata di 4 ore, non è  prevista la quota, occorre avere con sé, anche se comunicato via mail, codice socio, codice fiscale. Servono una penna blu e una nera.

Vi aspettiamo numerosi
Andrea e Ilaria
Incaricati regionali
Settore Protezione civile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone

Terremoto nell’Italia centrale

Questa notte una scossa di terremoto ha colpito il Centro Italia causando crolli, vittime e feriti.
Come Settore di Protezione Civile siamo vicini a tutti gli abitanti dei comuni circostanti e a coloro che stanno ininterrottamente da questa notte cercando di aiutare la popolazione!

Ricordiamo che, nonostante il corso effettuato sulle norme di sicurezza (D.Lgs. 81/08) organizzato dalla PC Piemonte, AGESCI Piemonte viene attivata dal nazionale e qualsiasi partenza va coordinata dagli Incaricati regionali di Settore. Al momento non c’è nessuna attivazione. Seguiranno aggiornamenti!

Ilaria e Andrea

Incaricati regionali Protezione Civile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someone